venerdì 12 ottobre 2012

Un aiuto interessante: l'Agenzia del Territorio e...

Questa settimana, sarà che mi sto addentrando sempre di più in questioni professionali che esulano dalla mera tecnica di Home Staging, pubblico post seri:
(mica posso mostrare solo pareti colorate eh?) 

Oggi propongo quindi un post che non vuole dare risposte al problema della diffusione dell'home staging, ma che serve a  condividere qualche strumento per presentarsi meglio ed essere piú consapevoli. Visitando e cercando qua e là mi sono resa conto, come d'altronde gli altri colleghi HOME STAGERS, della difficoltà di dialogo con le agenzie e gli agenti immobiliari, soprattutto in fase di presentazione della propria attivitá.

Ci ho pensato molto e sono giunta alla conclusione che é tutta una questione di sapersi vendere, per convincere gli agenti immobiliari che la nostra collaborazione é vantaggiosa bisogna presentarsi con i numeri reali e per avere numeri bisogna fare ricerche di mercato. (e presentare convincenti argomenti che trovare nel post che ho pubblicato nei giorno scorsi qui...)

Le statistiche americane le conosciamo già: gli immobili che sono stati allestiti con l'Home staging si vendono con una media di 28 giorni dalla loro presentazione.
immagine da Staged Home



In Italia, invece la situazione è diversa, non credo che esistano statistiche aggiornate, anche perché non ci sono ancora numeri significativi a livello nazionale, ma le ricerche di mercato si possono fare ugualmente.
  • Innanzitutto è importante dimostrare che anche se l'Home Stager non si occupa di vendita, é aggiornato sull'andamento del mercato immobiliare; un valido aiuto è dato dall'Agenzia del Territorio, che offre gratuitamente un servizio che si chiama Osservatorio del mercato immobiliare e che presenta dati aggiornati al 2011 delle vendite di immobili nel territorio italiano, per regioni, province, città e anche genere di immobile. Si tratta di pagine excel da interpretare, la rielaborazione dati non è immediata, ma se fatta bene dona un ottimo punto di partenza per dialogare ad armi pari con l'agente!
Agenzia del Territorio
  • Per poter valutare quanto l'attivitá dell'home staging sia distribuita nel territorio, nel Registro delle Imprese possiamo trovare non solo le agenzie immobiliari a cui rivolgerci, ma anche eventuali concorrenti (ho dato un'occhiata e ce ne sono pochissimi registrati!).
Registro delle imprese
  1. Corsi che offre gratuitamente per i nuovi imprenditori
  2. Consulenza mirata e spesso gratuita
  3. Osservatori online che ci forniscono ulteriori dati per le nostre ricerche di Mercato
Camera di commercio
  •  Per ultimo inserisco il sito immobiliare.it, che raccoglie le agenzie immobiliari di tutta Italia. Non so se sono tutte le agenzie, ma è un validissimo aiuto anche per essere preparati sulle agenzie che visitiamo e per crearci un percorso ottimizzato per la presentazione della nostra attivitá!



Sicuramente ci sono numerosi altri strumenti informativi che non conosco, ma credo sia utile e importante per una professione così nuova, riuscire a presentarsi in maniera professionale, oltre ad essere sempre informati non solo sulle novitá in campo immobiliare, ma anche  sulla situazione generale e sulle nostre possibilitá.

Avete altri siti da consigliare?

Nessun commento:

Posta un commento

E tu che ne pensi? mi interessa la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...