lunedì 12 maggio 2014

Perchè funziona? Deco tips da una foto che ispira!

Buon giorno! Ci ho pensato un po' ma poi mi sono decisa ed ecco una nuova rubrica del mio blog: Perché funziona?.
Molto spesso (io per prima nella moda e nei capelli), siamo tentati a "copiare" ciò che vediamo senza pensare che magari quei pantaloni non ci stanno bene, quella tinta di capelli non risalta il nostro incarnato, quelle tende sono troppo alte rispetto alla nostro soggiorno... così cercando di applicare proprio quella soluzione che ci è piaciuta tanto, spesso risultati sono un po' deludenti...

Ora, io di moda e capelli ci capisco poco, ma per quanto riguarda l'arredamento e la decorazione... 

Perché funziona?

Prenderò ogni volta una foto che mi è piaciuta particolarmente e spiegherò perché è così gradevole alla vista senza puntare il dito sul singolo oggetto ma come quell'oggetto si inserisce bene nel contesto in cui è inserito e quindi proprio per questo ci piace!
Poi potremo sempre copiare, ma lo faremo con cognizione di causa!

Proviamo?
Ecco la foto di oggi!
"Un ambiente democratico"
via Apartment therapy
L'ho vista proprio questa mattina e mi sono innamorata!

COLORI: un verde petrolio associato al grigio, al nero ed al legno naturale: un mix perfetto che porta ad una sensazione di serenità...
PERCHÉ FUNZIONA? Ogni colore è dosato in modo equilibrato: nessuno spicca in modo particolare (pensate alla superficie del divano verde, ma anche a quella del mobile scuro ed a quello del tavolo, con la superficie del quadro grigio): non si esagera in nessuna direzione, anzi, addirittura la texture del tappeto denota un atteggiamento democratico nei confronti dei colori! Certamente il verde ha una personalità tutta sua, ma non esce prepotentemente alla ribalta!

MOBILI: le famose sedie Eames Plastic Armchair DAW del 1950, ma attualissima (ormai la vediamo ovunque!), il tavolo con la superficie in legno grezzo e il nostro divano imbottito, rivestito in velluto. Sul fondo un mobile laccato nero ed il tappeto con la texture a zig zag...
PERCHÈ FUNZIONA? La scelta democratica è evidente anche in questo caso: un mix and match perfetto fra materiali (più grezzi ed eleganti) ed epoche (dal 1950 al mobile dal design attuale, passando dal divano anni '60) Tutti i mobili sono coordinati da dettagli in metallo nero o legno dipinto, lo notate? C'è sempre un filo conduttore pur nella diversità di ogni pezzo.

DECORAZIONE: Quadri alle pareti con colori tenui o piccoli tocchi vivaci, cornici aggruppate in fondo, una lettera (che non può mancare mai ^_^) e l'elemento sorpresa: le enormi lanterne con i rispettivi ceri che dominano il tavolo.
PERCHÈ FUNZIONA? Anche qui troviamo un filo conduttore dato dai materiali metallici delle decorazioni appoggiate, dall'altezza omogenea degli oggetti sul mobile ma... questa volta le lanterne spiccano (poco democraticamente questa volta) sul tavolo. È l'elemento inaspettato che rende la stanza così interessante!

ILLUMINAZIONE: la luce bianca naturale che entra dalla finestra dice tutto, non è stato nemmeno necessario accendere le lampade!
PERCHÉ FUNZIONA? Quando si fanno le fotografie se la luce naturale lo permette, è sempre consigliabile non usare altre fonti d'illuminazione. La luce diffusa sottolinea ancora una volta il carattere democratico di tutto l'insieme: coerenza fino alla fine!

VOLUMI E LINEE: l'orizzontalità delle sedie disposte in fila, della lampada centrale, delle decorazioni in fondo alla stanza e dei mobili stessi si contrappone alla verticalità delle lanterne, disposte comunque in fila e ordinate.
PERCHÉ FUNZIONA? Anche quest'aspetto è importante: le dimensioni degli oggetti e la loro distribuzione (mobili, decorazioni, illuminazione) si rapportano l'un l'altro. Tutto qui è in fila e tendenzialmente orizzontale, tranne le lanterne, esposte con orgoglio sul tavolo, degno elemento per creare l'effetto WOW!

Qui finisce il primo "Perché funziona?" di Before & After... piaciuto? interessante? utile? fatemi sapere!!!
Baci

Nessun commento:

Posta un commento

E tu che ne pensi? mi interessa la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...