lunedì 10 novembre 2014

Camera da letto, parliamone. P.S. sono tornata!

Sentivate la mia mancanza? qualcuno mi ha detto di sì...
Sono mancata per qualche mese, ma ho una giustificazione pronta: ho assistito ad un corso di alta formazione presso il Poli Design (consorzio del Politecnico di Milano).
Un corso veramente intenso, interessante, ricco di contenuti, ma anche stressante: ci hanno fatto lavorare tantissimo per portare avanti dei progetti di Hotel design... insomma, ne è valsa proprio la pena!
... sicuramente farò degli articoli anche su questo tema, ma oggi mi sono svegliata pensando alla Camera da letto e non posso proprio evitare di scrivere alcune riflessioni...

Riflessioni a pancia in su

Non so voi, ma quando mi sveglio alla mattina, prima di prendere quella sofferta decisione che è ALZARMI, mi ritrovo a guardare il soffitto e quella luce blu che entra dalla finestra con le persiane non del tutto abbassate... (non mi piace il buio assoluto!)

Oggi in particolare guardavo il mio lampadario bianco e verde menta, bello, perché gradevole anche da spento, poiché si intravvede lo scheletro azzurro fra gli elementi bianchi...

Ed ecco l'illuminazione (non certo data dal sole: qui a mattina c'è sempre la nebbia...) La maggior parte del tempo in camera da letto stiamo distesi! Dormiamo, ci rigiriamo, guardiamo gli ultimi messaggini whatsapp (e no dite di no!) e facciamo moooolte altre cose... Il nostro letto è protagonista principale del luogo in cui passiamo la maggior parte delle ore in casa.

Quindi ecco 3 (oggi mi sento generosa e lascio da parte discorsi prolissi) aspetti chiave della nostra Bedroom!

1- Il letto, come ho detto prima si tratta del luogo forse più importante della casa, il più intimo, con cui condividiamo gioie e dolori, amori e sofferenze, tranquillità e... attività! per questo dev'essere buono, per non dire ottimo! Direi che l¡investimento per il letto è quello più importante, più del divano del salotto! È un investimento per noi, è ciò che dimostra veramente quanto ci vogliamo bene.
Compriamoci un letto come si deve! Con il materasso giusto, con il vano contenitore se vogliamo, con le decorazioni sulla testiera o con una testiera fai da te (qui esempi Pinterest!).
via Pinterest
 2- La luce e l'illuminazione artificiale: no, non è lo stesso, per luce intendo l'atmosfera, è ciò che viene da fuori, dal sole o dai lampioni che illuminano la nostra strada, mentre poi abbiamo la lampada, di solito centrale e le luci del comodino... insomma un mix da non sottovalutare, perché si tratta di un ambiente che viene usato a tutte le ore del giorno, ma che ad ogni ora ha bisogno di un'illuminazione differente (...e mi sa che qui devo fare un post dedicato...)
via Pinterest copyright Anna Drokova e Andrew Koscow
3- Il soffitto: poverino, viene sempre lasciato per ultimo, sempre bianco (il bianco aumenta la percezione di ampiezza e quindi i soffitti sembrano più alti). Però da distesi, vedere questo "biancume" è un po' triste no? Meglio aggiungere qualche tocco di colore, o meglio, di grafica... una scritta, un angolino che si nota solo alzando gli occhi, un pezzetto di parete che esce dai confini...
via Freshome
carta da parati, specchi (ehm...), materiali inaspettati o mille stelle luccicanti... In camera mia ho già sperimentato con un soffitto un po' "diverso" e ne sono felicissima!!!
...e ricordiamoci sempre che qualunque cosa decidiamo, dovrà essere armoniosa con il resto della stanza!!!
via Projectnursery
via Pinterest
via Pinterest



Nessun commento:

Posta un commento

E tu che ne pensi? mi interessa la tua opinione!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...